Non c’è nulla che il laboratorio di Rosanna Talamini non sia in grado di produrre nell’ambito dell’oggettistica in legno, tipica della Valcellina. Tutta la tradizione dei sedonèri, che durante l’inverno costruivano gli oggetti destinati alla vendita nella bella stagione, è qui rappresentata, con l’aggiunta continua di nuove interpretazioni. Quando si dice tutto, significa che nulla manca nel repertorio degli utensili e delle suppellettili di cucina. Suggestive la decorazioni fatte a mano, con pirografo, e anche incisioni laser su mensole, sgabelli, scatole da cucito, ciotole, posate, taglieri, mastelli, sopramobili e tantissime altre componenti d’arredo della cucina. Attualizzando la produzione artigianale del passato, Rosanna Talamini è riuscita in un intento che sembrava arduo: fare rivivere e diffondere la tradizione nella vita di ogni giorno.

L’ultima sedonera… come rivivere la tradizione